El Porteño Prohibido, il tango per gourmet
di Claudio Burdi

El Porteño Prohibido, il tango per gourmet

La prima casa del tango a Milano dove gustare il meglio dell'enogastronomia argentina tra spettacoli (solo il venerdì e il sabato) firmati dal direttore artistico e coreografo Miguel Angel Zotto, autorità mondiale del tango argentino. El Porteño Prohibido è il terzo ristorante della catena (da anni tra le mete favorite di chi apprezza la vera cucina argentina), dove apprezzare ottimi piatti di carne alla griglia, come la famosa parrilla con i suoi tanti tagli, dal vacio al lomo, dal choriso alle animelle, accanto ad empanadas e a stuzzicanti proposte come la Lengua a la vinagreta (lingua marinata in aceto con aromi), il Sueño Envuelto (cipolla rossa caramellata in pasta sfoglia e crema di Parmigiano) o la Tartare Especial (filetto di Fassona con uova di quaglia, tartufo nero e spezie). Nei giorni con spettacolo si cena con menu fissi da 80, 90 o 100 euro.

El Porteño Prohibido - Milano, via Melloni 9 - tel. 02/25.062.491 - sempre aperto - costo medio 80 euro
 
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Ottobre 2019, 07:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA