Video

Riviera Lombarda e Mare Padano: come potrebbe essere l’Italia nel 2786

A partire dagli studi sugli effetti del global warming in Italia, gli studiosi Telmo Pievani e Mauro Varotto hanno definito una nuova geografia del nostro Paese nel loro ultimo libro. Viaggio nell’Italia dell’Antropocene (Edizioni Aboca) è un viaggio distopico in quella che potrebbe essere la Penisola nel 2786. Dite addio alla pianura padana e alla Lombardia: fra settecento anni circa, il Nord Italia (e non solo) sarà sommerso dalle acque. La geografia disegnata dai due autori, infatti, parla di Riviera Lombarda e di Mare Padano, con spiagge da Brescia a Lodi. Il Lungarno, poi, potrebbe lasciare il posto a un Arcipelago con le acque salate fino a Pistoia e a Prato. E su Roma e sulla città del Vaticano è previsto l’abbattersi di un’onda anomala che ne stravolga i confini. Grazie anche alle illustrazioni esemplificative il quadro diventa quanto mai chiaro e, purtroppo, allarmante. E a maggior ragione dovrebbe essere di monito nelle nostre abitudini. Music: “Perception” from Bensound.com
LEGGI ANCHE: -- PREVISIONI IMPAZZITE, PERCHÉ I TEMPORALI MANDANO IN TILT IL METEO


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Maggio 2021, 12:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA