Bimba di 2 anni azzannata da un pitbull: operata d'emergenza, è grave. Stava giocando con la gemellina, ferita anche la zia

Sul posto intervenuti la Polizia locale di Sesto San Giovanni e l'Ats. L'animale si trova adesso rinchiuso in un canile

Bimba di 2 anni azzannata da un pitbull: grave, operata d'emergenza. Stava giocando con la gemellina, ferita anche la zia

di Redazione web

Tragedia sfiorata alle porte di Milano. Una bambina di 2 anni e mezzo è in gravi condizioni all'ospedale Niguarda di Milano dopo essere stata azzannata da un pitbull mentre giocava con la sorellina gemella in un appartamento a Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, dove sono intervenuti i vigili del fuoco. La bimba è stata trasportata in codice rosso con l'elisoccorso a Bergamo.

Illesa la sorella. La zia, che le ha salvate chiudendole in una stanza, è rimasta a sua volta ferita ed è stata portata in ospedale in codice giallo. Sul posto intervenuti la Polizia locale di Sesto San Giovanni e l'Ats. Il pitbull si trova adesso rinchiuso in un canile.

Sono sempre gravi le condizioni della bambina di due anni e mezzo ricoverata in ospedale, a Niguarda, dopo essere stata azzannata, questo pomeriggio, da un pitbull di proprietà della famiglia.

La piccola è ora sottoposta a un delicato intervento chirurgico pediatrico e i medici sono preoccupati sia per le ferite al volto sia per quelle, in particolare, a una gamba. La zia, una ragazza di 24 anni che faceva da baby-sitter a lei e alla sorella gemella (illesa) è invece stata medicata per delle lesioni alle braccia e alle mani, che si è procurata mentre cercava di allontanare il cane, ma le sue condizioni non destano preoccupazioni.


Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Maggio 2024, 15:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA