Tim down in Lombardia, problemi alla rete fissa: «Disservizio partito da una centralina a Milano». Diversi guasti in altre zone

Tim down in Lombardia, problemi alla rete fissa e lo smart working va in crisi: «Disservizio partito da una centralina a Milano»

Tim down in Lombardia. Tim ha reso noto che nel corso della notte si è verificato un disservizio localizzato in Lombardia ai sistemi di alimentazione elettrica in una centrale telefonica che ha causato lo spegnimento di alcuni apparati. I tecnici, al lavoro da subito, hanno immediatamente ripristinato l'alimentazione, reinstradando la rete mobile e le linee della clientela business. Il disservizio e' stato risolto in poche ore e ha riguardato complessivamente 300 mila clienti. Tim ha un totale di 30 milioni di clienti per il mobile e oltre 16 milioni per il fisso e il disservizio ha riguardato lo 0,62% della clientela.

 

Lunedì 4 gennaio, per molti il primo giorno lavorativo dopo la pausa natalizia, la rete Tim fissa è andata in down, un guasto localizzato in Lombardia. Le prime segnalazioni già durante la notte, ma è nelle prime ore del mattino che si sono moltiplicate, in coincidenza con l'inizio dell'orario di lavoro in smart working. Altri guasti si sono registrati nel resto d'Italia, ma nessun malfunzionamento generalizzato.

 

 

Molti utenti hanno segnalato l'impossibilità di connettersi alla rete Tim fissa tramite modem, con la luce rossa fissa.

 

 

 

 

Dopo il guasto, Tim è intervenuta con una nota ufficiale per spiegare cosa sia successo: «Nella notte - si legge - si è verificato un disservizio ai sistemi di alimentazione elettrica in una centrale telefonica di Milano, impattando 300 mila clienti. I tecnici, a lavoro da subito, hanno ripristinato in poche ore il servizio. Ci scusiamo per il disagio».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 4 Gennaio 2021, 17:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA