Sinner non riesce a scalare la montagna Nadal: 7-6, 6-4 6-1 per lo spagnolo

Sinner non riesce a scalare la montagna Nadal: 7-6, 6-4 6-1 per lo spagnolo al Roland Garros

Niente da fare per Jannick Sinner, che si ferma agli ottavi di finale degli Open di Francia. L'azzurro è stato sconfitto dallo spagnolo Nadal, numero 2 al mondo, in tre set: 7-6, 6-4, 6-1.

A 19 anni e neanche due mesi, l'altoatesino è il più giovane italiano ad aver raggiunto i quarti di finale in uno Slam e il primo esordiente a entrare nei migliori otto dal 2005, quando fu proprio il suo avversario, Rafa Nadal, a stabilire quel piccolo primato. Lo spagnolo quell'anno vinse anche il trofeo, cominciando una carriera straordinaria, che molti pronosticano anche per l'azzurro.

La vittoria su Zverev agli ottavi ha impressionato ma nel circus dell'Atp Sinner da tempo non è più considerato solo una promessa e anche se sconfitto lo ha dimostrato di fronte a un maestro come Nadal, il quale ama allenarsi contro di lui in occasione dei grandi tornei proprio per le sue caratteristiche fuori dal comune.

Il pronostico è stato rispettato tra il ragazzo e il
Re della terra” che vanta 12 titoli al Roland Garros, ma Sinner non ha deluso i sostenitori.
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 7 Ottobre 2020, 09:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA