Xhaka spinge per arrivare alla Roma. Ed è conto alla rovescia per il Mourinho-Day
di Daniele Petroselli

Xhaka spinge per arrivare alla Roma. Ed è conto alla rovescia per il Mourinho-Day

La Roma è nel destino di Granit Xhaka. Lo svizzero infatti, da settimane nel mirino dei giallorossi, preme per arrivare nella Capitale. E dal ritiro della Svizzera lancia un messaggio chiaro al suo club: "L'Arsenal sa cosa voglio fare". Un messaggio chiaro quasi a voler agevolare la trattativa che vedrebbe il centrocampista  approdare alla corte di José Mourinho. Il problema è proprio convincere la società londinese. Per ora Tiago Pinto ha offerto all'Arsenal 15 milioni di euro, ma i Gunners continuano a chiederne 5 in più. 

 

Di certo c'è che la dirigenza della Roma vuole accelerare le trattative, perché il ritiro è alle porte e poi c'è da accontentare in qualcosa il nuovo tecnico portoghese. Sempre dall'Arsenal piace Bakayo Saka, giovane esterno di sinistra, che però ha ancora 3 anni di contratto con i londinesi. E la richiesta è di ben 60 milioni di euro. Altro nome caldo a centrocampo è quello dell'austriaco Marcel Sabitzer, visto ieri contro l'Italia. Il talento del Lipsia non ha ancora rinnovato il contratto, che scade nel 2022. E su di lui ci sono anche Milan e Inter. Certo è che i 50 milioni richiesti sembrano una cifra proibitiva per tutti, non solo per i giallorossi. 

 

CESSIONI ANCORA IN ALTO MARE...
Ma se il mercato in entrata ancora non si sblocca, tutto dipende anche da quello in uscita. Diversi e importanti gli esuberi, da Olsen a Under, da Kluivert a Fazio, passando per Pastore. Si fanno sempre più insistenti le voci di un interesse dell'Inter per Alessandro Florenzi, di rientro dal prestito al PSG. Mentre da Barcellona si parla addirittura di un abbozzo di trattativa per Pau Lopez.

 

...COSI' COME IL FUTURO DI DZEKO E PELLEGRINI
E poi c'è anche il futuro di due pezzi grossi come Edin Dzeko e Lorenzo Pellegrini. Il bosniaco sta per tornare a Roma dopo le vacanze e nei prossimi giorni è pronto a parlare con la dirigenza del suo futuro. Così come aspetta anche l'azzurro, che piace molto in Premier e che per il rinnovo vuole non solo 4 milioni a stagione ma anche garanzie tecniche di una squadra di livello.

 

TUTTI ASPETTANO MOURINHO
E per sperare che tutte queste situazioni si sblocchino, si guarda all'arrivo di Mourinho a Roma. Le ultime informazioni vogliono che possa giungere nella Capitale con un volo privato tra venerdì e sabato. Non è ancora chiaro se arriverà da Londra o dal Portogallo, ma di certo verrà presentato prima dell'inizio del raduno in programma il 6 luglio. E c'è da sperare che, per evitare le prime tensioni, per quella data arrivino i primi colpi di mercato.


Ultimo aggiornamento: Domenica 27 Giugno 2021, 19:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA