Morata sfortunato, tre gol annullati. Dybala: dov'è la Joya? Demiral da dimenticare
di Fabrizio Ponciroli

Morata sfortunato, tre gol annullati. Dybala: dov'è la Joya? Demiral da dimenticare

SZCZESNY 6,5
Il suo lavoro lo fa e anche bene. Un paio di miracoli che confermano la sua qualità. Serata impegnativa.

CUADRADO 6
Nel primo tempo, molto impreciso nei passaggi e anestetizzato in fase offensive. Nella ripresa è uno dei pochi a provarci.

BONUCCI 6
In condizioni fisiche rivedibili, lotta come un leone provando a trascinarsi dietro tutti quanti. Gladiatore.

DEMIRAL 4
Subito in panico, regala un potenziale assist a Messi. Gioca sempre contratto. Rosso da principiante. Scollegato.

DANILO 5,5
In fase difensiva si deve occupare di un Dembélé molto attivo. Non trova mai la connessione giusta con Chiesa.

KULUSEVSKI 5
Tanto movimento ma idee confuse. Cerca di mettersi in moto con risultati scadenti. Un vistoso passo indietro (29’ st McKennie 5,5: si adegua al ritmo, blando, dei compagni).

RABIOT 5
La sua fisicità doveva essere un vantaggio contro il Barça dei piccoli. In realtà, lo si nota pochissimo. Sempre nel posto sbagliato al momento sbagliato (38’ st Bernardeschi ng).

BENTANCUR 6
Animato da Ares, il dio della guerra, lotta come un leone contro tutto e tutti. Gli viene chiesto di difendere e offendere. Pile Duracell (38’st  Arthur ng).

DYBALA 4,5
La bacchetta magica la dimentica negli spogliatoi. Svaria su tutto il fronte offensivo ma non si accende mai. Joya sbiadita. Che peccato.

MORATA 6,5
Una tripletta d’autore, peccato che le tre reti siano tutte in fuorigioco (il terzo di millimetri). L’unico a portare scompiglio nella difesa blaugrana. Indomabile.

CHIESA 4,5
Gioca al posto del positivo CR7 e lo fa rimpiangere alla grande. Il dribbling dovrebbe essere la sua arma migliore. Si presenta senza munizioni. Sfortunato sul tiro di Dembélé.

PIRLO 5
Una sconfitta che fa male. La sua Juventus è spenta e prevedibile, esattamente quello che non è mai stato da giocatore. In sofferenza.
 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Ottobre 2020, 23:12

© RIPRODUZIONE RISERVATA