Manchester United-Liverpool 0-5, manita di Klopp a CR7. Pogba espulso, Solskjaer in bilico

Video
di

Cinque a zero all'Old Trafford: il Liverpool di Jurgen Klopp annienta il Manchester United di Ole Gunnar Solskjaer e Cristiano Ronaldo, e neanche i tifosi sembrano prenderla troppo bene, anzi. Al settantesimo, poco dopo l'espulsione dell'altro ex Juventus Paul Pogba, da appena 14 minuti in campo, lasciano lo stadio: un segno inequivocabile del brutto tardo pomeriggio dei Red Devils. A fine primo tempo, con una doppietta di Mohammed Salah e un poker sul groppone, il Sun già parlava di esonero per il tecnico norvegese, con l'ombra di Antonio Conte alle sue spalle.  

 

Manita del Liverpool a CR7 e al suo United (espulso anche Pogba). Traballa la panchina di Solskjaer, Conte è avvisato

Nella giornata dei grandi incontri, in ordine: Barcellona-Real Madrid, Manchester United-Liverpool, Roma-Napoli e Inter-Juventus, la supersfida della Premier League è quella più senza storia, per lo meno alla luce di quello che è successo in campo.

Video

Non passano neanche cinque minuti, infatti, è i Reds sono già in vantaggio con una rete di Naby Keita, ma il tiro (e il gol) è solo la ciliegina sulla torta di un azione corale degli uomini di Klopp. Altri otto minuti e sul match dell'Old Trafford mette la firma anche Diogo Jota, su assist di Trent Alexander-Arnold. È quasi buio, ma è passato troppo poco tempo dal fischio d'inizio e l'ex Fiorentina e Roma non può certo rimanere con le mani in mano. Salah chiude, infatti, definitivamente i conti contro lo United con una tripletta, segnata in due tempi. E ciao a tutti. Anche a Cristiano Ronaldo, a cui il Var annulla una rete, e Pogba, il cui rosso arriva sempre dopo il consulto dell'arbitro con la tecnologia (e l'altro arbitro).

 

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 26 Ottobre 2021, 17:11

© RIPRODUZIONE RISERVATA