Infortunio Wijnaldum, Mourinho difende Felix: «Chi lo ha accusato è una m**da, è stato uno sfortunato incidente»

Il tecnico ha pubblicato un post su Instagram, posando con una maglietta della Roma con impressa la scritta "Forza Gini"

Infortunio Wijnaldum, Mourinho difende Felix: «Chi lo ha accusato è una m**da, è stato uno sfortunato incidente»

L'infortunio di Georginio Wijnaldum è arrivato come un fulmine a ciel sereno per la Roma. L'olandese si è fratturato la tibia della gamba destra in allenamento e dovrà restare fermo fino a gennaio. Una notizia terribile per i giallorossi, che ha scatenato le isterie di alcuni tifosi, andati all'attacco del giovane Felix Afena-Gyan sui social. L'attaccante è "colpevole" di aver provocato in maniera fortuita l'infortunio al compagno, durante un contrasto nella partitella finale dell'allenamento. Tantissimi i messaggi di accusa sulla pagina Instagram del giocatore, che stasera sarà all'Olimpico per la sfida con la Cremonese.

Zaniolo, domenica al mare dopo la trasferta in Israele: autografi e selfie con i tifosi a Ostia FOTO

 

Cosa ha detto Mourinho

Accuse inaccettabili per José Mourinho, che come spesso accade si è messo a fare da scudo contro gli attacchi al suo giocatore. Il tecnico ha pubblicato un post per difendere il 19enne ghanese: «Il calcio a volte è una m***a, ma anche le persone possono esserlo. Coloro che hanno dato inizio alle voci secondo cui un ragazzo top come Felix potrebbe essere responsabile dell'accaduto sono vera feccia», ha tuonato il portoghese. «Stasera saretto tutti uniti - ha aggiunto Mou -. Giocheremo per la Roma, per Wijnaldum e anche per Felix».

Nel post Instagram Mourinho ha posato con una maglietta della Roma, con impressa la scritta "forza Gini": «In sole 2 settimane, Gini è diventato uno di noi per le sue qualità umane (le sue qualità calcistiche le conoscevamo già). Purtroppo, in uno sfortunatissimo incidente ha avuto un brutto infortunio che lo terrà lontano dal giocare per molto tempo», le sue parole. Wijnaldum deciderà nelle prossime ore se operarsi o optare per la terapia conservativa. La Roma spera di riaverlo in forma per la ripresa del campionato a gennaio 2023, dopo il Mondiale in Qatar.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 22 Agosto 2022, 15:04

© RIPRODUZIONE RISERVATA