Sky a tutta fiction: le nuove serie da Valeria Golino a D'Innocenzo. E sarà rivoluzione X Factor

Sky a tutta fiction: le nuove serie da Valeria Golino a D'Innocenzo. E sarà rivoluzione X Factor

di Paolo Travisi

Un fiume di titoli originali, esclusive mondiali e riconferme per il palinsesto Sky della prossima stagione televisiva. Una presentazione d’effetto quella della piattaforma, che ha affidato al pianoforte e alle parole di Francesca Michielin (che condurrà la nuova edizione di “X-Factor”) l’introduzione alla stampa della cosiddetta line-up, l’offerta di film, serie tv, show e doc che il pubblico di Sky e Now vedrà già a partire da fine agosto. Si perché, il 22, in contemporanea con gli Stati Uniti andrà in onda “House of the dragon”, il prequel della serie cult del decennio, “Il trono di Spade”.


Sky punta forte sui numeri e sull’originalità. Cento i prodotti Sky Original nel 2022, di cui 60 italiani, con 26 serie tv in Italia prodotte negli ultimi tre anni. Tra queste Francesco Montanari procuratore di calcio ne “Il Grande gioco”, che torna su Sky 15 anni dopo “Romanzo Criminale”, l’adattamento italiano della serie cult francese, “Call My Agent” con Favino e Sorrentino nei panni di loro stessi; “La città dei vivi” sull’omicidio di Luca Varani tratto dal romanzo di LaGioia, il debutto di Valeria Golino come regista di una serie (“L’Arte della Gioia”) che si preannuncia scandalosa e Filippo Timi diretto dai fratelli D’Innocenzo in Dostoevskij. Omaggio al western di Corbucci, con la serie “Django”, girata da Francesca Comencini, per la quale i western «incarnano un’idea di rivolta e libertà».

 


C’è spazio anche per il pop anni 90, con “Hanno ucciso l’uomo ragno”, serie sugli 883 con attori al posto di Max Pezzali e Mauro Repetto. Tanti i ritorni, (“Petra”, “BarLume”, “Il re”, “A casa tutti bene”) le acquisizioni internazionali come Jodie Foster in “True Detective” e “This England” con Kenneth Branagh nei panni del premier Boris Johnson. Tra i film originali, due commedie, “Rosanero” con Salvatore Esposito (orfano di “Gomorra”) e “Beata te” con Serena Rossi e Fabio Balsamo. Nel pianeta Show, insieme alla Michielin, in una edizione rivoluzionata di “X-Factor” i giudici saranno Ambra, Dargen D’amico, Rkomi e Fedez; non mancheranno ancora una volta “MasterChef” e Costantino alla guida di “Pechino Express”. Infine, debutta in chiaro su TV8, Nicola Savino, con un game show per famiglie.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Luglio 2022, 16:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA