Bus dirottato, i “piccoli” eroi Rami e Adam incontrano i carabinieri che li hanno salvati. L'abbraccio a "Che tempo che fa" commuove tutti

Fabio Fazio ha ospitato stasera a "Che tempo che fa" su Rai Uno i ragazzi eroi del pullman dirottato e incendiato mercoledì 20 marzo alle porte di Milano, che con il cellulare hanno dato l'allarme evitando una strage: Rami Shehata e Adam El Hamami.
 
 

Con loro i due carabinieri che hanno maggiormente contribuito a salvare i 51 ragazzi del bus, Maurizio Atzori e Aldo Alberto Leone. Il loro abbraccio in diretta tv ha commosso tutti. 

I due ragazzini hanno detto di voler diventare entrambi carabinieri, e in omaggio hanno ricevuto i cappelli dell'Arma dai militari presenti in studio. Adam e Rami, i due ragazzini che per primi hanno chiamato i carabinieri durante il sequestro dell'autobus da parte di Ousseynou Sy, hanno confessato il loro desiderio in diretta tv a 'Che tempo che fà, su RaiUno.

«Sono stati bravissimi a darci le indicazioni» ha detto Maurizio Atzori, il carabiniere che ha risposto alla telefonata di Adam e che era presente nello studio di Fabio Fazio con il carabiniere scelto Aldo Alberto Leone, intervenuto per bloccare l'autobus sequestrato con gli studenti a bordo. Rami ha poi confermato di essere stato contattato dal suo idolo, il calciatore della Juventus Paulo Dybala, che gli ha promesso un incontro a Torino appena ritornerà dal ritiro con la nazionale argentina. «È stata dura» ha concluso l'appuntato scelto Atzori. «Però questa storia insegna che noi siamo sempre presenti. I cittadini che avranno bisogno di noi ci troveranno sempre»

Ultimo aggiornamento: 25 Marzo, 12:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA