Amedeo Goria, lo sfogo a Domenica Live: «Sono stato accusato di molestie. Ecco perchè ho pagato...»
di Valeria Arnaldi

Amedeo Goria, lo sfogo a Domenica Live: «Sono stato accusato di molestie. Ecco perchè ho pagato...»

Amedeo Goria a Domenica Live si difende dalle accuse di molestie, che sono state avanzate contro di lui nel 2005, ma che ora sono tornate sotto i riflettori, perché l’accusatrice, Michela Morellato, ha rivelato di essere stata pagata per il suo silenzio.

«Lei è molto brava a farsi pubblicità - commenta Goria - Questa storia risale al 2005. Ci siamo visti una sera, l’ho accompagnata a casa, ci sono state delle effusioni ricambiate. Lei era molto contenta. Siamo rimasti che ci saremo rivisti. Poi, dopo due mesi e mezzo, lei orchestrò una cosa televisiva e non ci siamo più visti. Sono stato screditato nella mia vita lavorativa, mi ha denunciato dopo due mesi e mezzo. Lei prima parlava bene di me…».

 

Leggi anche > Edoardo Stoppa e Juliana Moreira, la proposta a Domenica Live: «Ecco come ha reagito...»

 

Goria legge addirittura la sentenza del Gip per l’archiviazione.

«Io sono un non violento, lo sanno tutti, tra me e Maria Teresa… nel caso è stata lei a darmi due schiaffoni», aggiunge Goria.

Il risarcimento però c’è stato. Non per una presunta violenza, però, dice Barbara D’Urso.

«Lei mi minacciava comunque .. i miei legali e i suoi decisero di trovare un accordo, una sorta di patto di non belligeranza, che includeva anche la privacy. Non so se fosse una cifra importante. Era una cifra... Quando sei tramortito da una situazione del gente. Io all’epoca pensai perfino a Enzo Tortora, era un caso molto diverso… ma quando ti crolla addosso il mondo… ».

Goria è stato comunque sostenuto dalla famiglia.

«Ho un tale senso della vita. Maria Teresa non ebbe un secondo di dubbio su di me. Io sono incline al perdono con tutti, ho avuto una vita fortunata. Questa persona ha scritto un libro, in cui spiega che i guai se li cerca, racconta una storia rocambolesca con un comandante della base militare Usa… Le do un bacio a distanza con tutti i guai che mi ha creato. Lo ripeto, sono comunque una persona fortunata».

Barbara D’Urso sottolinea più volte che il patto per la privacy, quindi, non è stato rispettato dalla ragazza. Goria passa oltre.

Barbara D'Urso domanda poi a Goria se sapesse delle molestie subite da Maria Teresa Ruta, che ha rivelato la storia al Grande Fratello Vip.

«Sì, lo sapevo, me ne aveva parlato», conclude Goria.  

E si chiude così mostrando, di nuovo, il racconto di Maria Teresa Ruta.

 

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 15 Novembre 2020, 18:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA