Sanremo 2021, Giovanna Civitillo e le fatiche di Amadeus: «Dopo la puntata così stanco che non riusciva neppure a spogliarsi»
di Danilo Barbagallo

Sanremo 2021, Giovanna Civitillo e le fatiche di Amadeus: «Dopo la puntata così stanco che non riusciva neppure a spogliarsi»

Giovanna Civitillo torna a parlare di Sanremo 2021 e della conduzione del marito Amadeus coadiuvato dall’amico Fiorello. Un Festival di Sanremo difficile, in piena pandemia e col teatro vuoto: “A volte – ha raccontato Giovanna Civitillo - quando arrivava in camerino dopo la puntata era così stanco che non riusciva neppure a spogliarsi”.

 

Leggi anche > Isola dei Famosi, le gaffe più divertenti della prima puntata

 

 

 

SANREMO 2021, GIOVANNA CIVITILLO E LA CONDUZIONE DEL MARITO AMADEUS

 

Giovanna Civitillo riconosce che a Sanremo 2021 il marito Amadeus e Fiorello hanno fatto un lavoro di pregio considerate le circostanze: “È stato un eroe – ha fatto sapere a “DiPiù” - Ha cercato di intrattenere il pubblico, divertendo ma senza esagerare, rispettando ciò che la pandemia sta provocando. E ha dovuto fare i conti con un teatro vuoto, che “avrebbe spezzato le gambe” a chiunque. Ma non a lui, non a Fiorello”.

 

Prima della conduzione Amadeus usava non mangiare, e finite le fatiche in tv beveva una camomilla: “La camomilla in quei momenti era l’ideale: dopo cinque ore di diretta in cui Amadeus aveva dato tutto se stesso aveva solo bisogno di rilassarsi, di scaricare la tensione. A volte, quando arrivava in camerino dopo la puntata era così stanco che non riusciva neppure a spogliarsi”.

 

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Marzo 2021, 18:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA