Sergio Caputo, carrambata a Roma: «Sono stato il primo bambino nato in questo hotel»

di Michela Poi
Sessantaquattro anni, tanti successi musicali alle spalle e una carriera brillante che lo ha portato a volare via dalla sua città natia. Ma Sergio Caputo, musicista e cantautore, non ha mai dimenticato le sue origini.

Roma è la città dove è nato, e appena può il cantante torna "in patria" anche solo per un saluto veloce. Ma l'ultima volta è stata diversa dalle altre. Il cantante ha scelto come alloggio un hotel speciale e legato a doppio filo alla sua famiglia. Il Donna Palace Hotel, nel quartiere Prati, è il luogo esatto di nascita di Caputo. E no, sua madre non lo ha dato alla luce in una suite, ma in quello che nel 1954 era una clinica. La simpatica "carrambata" è stata immortalata dal cantauotore in una foto in compagnia del manager dell'albergo pubblicata sui social. «Sono al Donna Palace Hotel di Roma», scrive Caputo su Facebook. «Che c'è di tanto speciale? C'è che in questo hotel io ci sono nato, anzi sono stato il primo bambino nato qui». 

 


 
Mercoledì 21 Agosto 2019, 13:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA