Italia's Got Talent, da stasera con la novità Pellegrini: in giuria con Bisio, Matano e Maionchi
di Ferro Cosentini

Italia's Got Talent, da stasera con la novità Pellegrini: in giuria con Bisio, Matano e Maionchi

Basterebbe sapere che Claudio Bisio e Frank Matano sfideranno in piscina (con una vasca intera di vantaggio) la nuova giudice Federica Pellegrini, per provare una sana curiosità per la nuova edizione di Italia's Got Talent. Da questa sera in onda su Tv8 per sette puntate (di cui l'ultima la finale in diretta e televoto), il talent show griffato Freemantle e Sky è pronto a dare il suo palcoscenico agli italiani che se la vogliono giocare affidandosi al proprio talento nascosto. Il rinnovo del cast, con due superdonne come Federica Pellegrini e Mara Maionchi, pare azzeccato: per la fuoriclasse del nuoto e campionessa mondiale è «un esordio assoluto, al di là delle comparsate fatte in passato, e sono molto soddisfatta, perché in tv ci vorrei restare dopo che, con le Olimpiadi del 2020, chiuderò la carriera sportiva. E pensare che quando ero piccola la tv non la guardavo mai, ero sempre in piscina». Per Mara Maionchi, invece, «è l'occasione di fare la giudice senza incavolarsi troppo, dal momento che qui non si è in gara tra noi alla scrivania».

A presentare c'è sempre Lodovica Comello, l'ultimo (bel) volto che i concorrenti vedono prima di buttarsi nell'arena, il che non è male. In questa stagione ci sarà spazio per talenti e, come dice Mara Maionchi, pippe: tra i primi una crew danzante di 9-13enni i Mini Raptor che letteralmente spaccano e daranno il via alla prima puntata, tra i secondi, per intuire il delirio, dei pelati (umani) che si vestono da pomodori pelati in scatola per ballare la... salsa. E a proposito di pelati, Claudio Bisio di questi tempi è onnipresente: al punto da fare concorrenza a sé stesso quando, il venerdì nella settimana di Sanremo, sarà contemporaneamente su Rai e Tv8: «Abbiamo concesso una deroga al suo contratto in esclusiva», spiega il responsabile dei Programmi originali Sky Nils Hartmann, che aggiunge ironizzando: «È un nostro giocatore prestato per giocare un'amichevole altrove». Alla faccia dell'amichevole.
Bisio sorride con fare sornione e si gode il suo annus mirabilis: «Per registrare Italia's Got Talent e partecipare al Festival di Sanremo ho dovuto interrompere le riprese a Roma del film Bentornato presidente!» di Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi, sequel di Benvenuto presidente!. Il set si è fermato per un mese». Diavolo d'un Bisio, ottiene tutto.

riproduzione riservata ®
Ultimo aggiornamento: 08:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA