Gf Vip, la protesta di Jo Squillo: «Pronta allo sciopero della fame per Chico Forti»
di Ida Di Grazia

Gf Vip, la protesta di Jo Squillo: «Pronta allo sciopero della fame per Chico Forti»

«Impossibile che non ci sia nessuno che riesca a dare delle risposte. Il Governo italiano deve intervenire urgentemente»

GF Vip, la protesta di Jo Squillo: «Pronta allo sciopero della fame per Chico Forti». Durante il momento delle nomination di venerdì sera, la cantante e conduttrice tv, ha interrotto un momento goliardico per accendere i fari sulla situazione dell'ex produttore televisivo e velista italiano che nel 2000 è stato condannato per omicidio negli Stati Uniti d'America.

 

leggi anche > GF Vip, Nicola Pisu si dichiara: «Provo dei sentimenti per Miriana, vorrei baciarla»

 

(Per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy) 

Chico Forti è detenuto dal 2000 negli Stati Uniti dove sta scontando una condanna all’ergastolo per omicidio, Forti si è sempre dichiarato innocente. Il Governatore della Florida Ron DeSantis ha firmato per il trasferimento di Chico, in Italia, in base alla Convenzione di Strasburgo 1983, ma al momento ancora non si muove nulla.

 

Sono tanti i Vip che hanno supportato e supportano Chico Forti, tra loro anche Jo Squillo, che ha spesso chiesto aggiornamenti ad Alfonso Signorini sulla sua situazione. Anche durante la diretta di venerdì sera , mentre si scherzava sul "cappotto termico" di Giucas Casella, Jo ha preso la parola: «Alfonso, visto che tu sei così celere nelle cose burocratiche, c’è un’altra priorità che mi sta molto al cuore. Vedi di risolvere anche la questione di Chico Forti che è ancora là e deve tornare. Mi sembra anche ci siano delle priorità anche su queste cose. Occupatene tu che così speriamo di dare buone notizie».

Signorini, tornando serio, spiega che nonostante abbia fatto delle telefonate non siano ancora novità: «Tu sai che non è facile», ma Jo Squillo non vuole sentire ragioni «A questo punto ti dico che sono pronta a fare anche da ora lo sciopero della fame, perché è impossibile che non ci sia nessuno che riesca a dare delle risposte. Il Governo italiano deve intervenire urgentemente. Ci sono delle priorità della vita»


Ultimo aggiornamento: Domenica 17 Ottobre 2021, 14:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA