De Luca all'attacco: «Riaprire scuola il 7 gennaio? Follia: prima servono verifiche»

De Luca all'attacco: «Riaprire scuola il 7 gennaio? Follia: prima servono verifiche»

Riaprire le scuole il 7 gennaio? Per il governatore della Campania Vincenzo De Luca il passaggio non è così scontato e immediato. Anzi. «Sento che si parla della riapertura dell'anno scolastico il 7 gennaio, queste sono cose che mi fanno impazzire. Come si fa a dire "si apre" senza verificare il 3, il 4 gennaio la situazione? In Campania non apriamo tutto il 7». L'annuncio oggi, nel corso del vax-day all'ospedale Cotugno di Napoli. «Si devono valutare i dati - ha detto - e l'idea di mandare a scuola il 50% degli studenti è un'idea che la Campania non condivide, valutiamo un passo alla volta il rientro, ma certamente non mandiamo in blocco il 50% a scuola».

 

 

 

«Ricordo che non possiamo - ha detto De Luca - abbassare la guarda, se abbiamo avuto questi risultati non è stato per grazia divina, ma per le scelte che abbiamo operato e hanno avuto ricadute importanti, facendo filtro nei rientri dalle ferie estive, con la chiusura della scuola un mese prima delle altre Regioni e con altre misure restrittive che hanno determinato mal di pancia ma ci hanno fatto contenere il contagio. Oggi dobbiamo essere attenti sempre più che in altre Regioni per la densità abitativa di alcuni territori campani».


Ultimo aggiornamento: Domenica 27 Dicembre 2020, 14:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA