Angela, sindaco leghista, posta su Fb una foto con la pistola: minacciata di morte

Angela, sindaco leghista, posta su Fb una foto con la pistola: minacciata di morte

Ha postato su Facebook una foto mentre spara ad una sagoma durante un'esercitazione e subito è stata colpita da minacce anche di morte sui social. Protagonista è la sindaca leghista di Miane (Treviso), Angela Colmellere, che nel 2011 aveva partecipato ad una prova di tiro con la pistola organizzata dall'Associazione nazionale alpini per i sindaci del trevigiano ed effettuata al poligono di Vittorio Veneto.
 
 


Ieri sera Colmellere ha riproposto, a distanza di anni, la foto «e subito - racconta - è scattata la caccia nei miei confronti come se avessi istigato a chissà che cosa quando quella foto, che mi ritrae mentre tiro ad una sagoma di cartone, era voluta per sostenere il dibattito a favore di una legge sulla legittima difesa». «Ora totalmente decontestualizzata - rileva - quella immagine è stata utilizzata per far credere chissà che cosa, mentre nel mio post aveva un preciso significato legato alla sicurezza». Il messaggio è stato successivamente rimosso, non da Colmellere, ma, come lei stessa spiega, probabilmente con qualche filtro legato ai termini usati nelle minacce. 

 
Sabato 17 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 21:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME