Zara pensa agli uomini: «Sale d'attesa con birra gratis». Ma la verità è un'altra

Zara pensa agli uomini: «Sale d'attesa con birra gratis». Ma la verità è un'altra

Buone notizie per gli uomini costretti ad accompagnare le proprie fidanzate a fare shopping? La catena spagnola Zara, celebre in tutto il mondo per il proprio abbigliamento a basso prezzo, avrebbe avuto un'idea geniale per stare vicino a chi, magari controvoglia, deve aspettare che la propria compagna o moglie decida cosa comprare.

Leggi anche > Black Friday, da Zalando ad Asos: ecco tutte le offerte e gli sconti su abbigliamento e moda

L’idea doveva essere quella di creare una sala d’attesa con i divanetti dove gli uomini (o le donne, nel caso siano gli uomini a metterci troppo) potranno rilassarsi bevendo birra gratis e mangiando deliziosi bignè. Un ottimo modo per ammazzare il tempo, anziché annoiarsi mentre il proprio (o la propria) partner sceglie l'abito giusto.

Secondo l’azienda, il cliente tende infatti a scegliere per lo shopping il negozio in cui si sente accolto meglio: l’iniziativa, nella mente degli ideatori, dovrebbe tornare utile per garantire una maggiore attrattiva per le coppie dedite allo shopping.

AGGIORNAMENTO
Il progetto però non vedrà mai la luce: i vertici di Zara, dopo che la notizia aveva fatto il giro del mondo, hanno specificato che si trattava di una fake news. Noi di Leggo.it ci scusiamo con i nostri lettori per essere incappati in quella che, seppur innocua o divertente, era una semplice bufala.

Giovedì 14 Novembre 2019, 15:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA