L'altra metà di Parigi, gli intellettuali della Rive Droite raccontati da Giuseppe Scaraffia
di Paola Pastorini

L'altra metà di Parigi, gli intellettuali della Rive Droite raccontati da Giuseppe Scaraffia

Èvero che intellettuali e artisti a Parigi vivevano solo sulla Rive Gauche della Senna? Leggenda, soprattutto tra il 1919-1939. Lo dimostra Giuseppe Scaraffia in L'altra metà di Parigi. La Rive Droite. La riva destra non era solo quella dell'alta borghesia. Nei caffè e locali, alberghi e palazzi che si snodavano tra Palays Royale, Louvre e Montmartre, si incontravano divi e artisti. Da Hemingway a Colette, da Simenon a Picasso, e Josephine Baker. Il volume, suddiviso per quartieri, traccia le storie dei personaggi con un profluvio di aneddoti e curiosità sfiziose e colte.

Giuseppe Scaraffia, L'altra metà di Parigi, Bompiani, 410 p, 32 euro
Martedì 19 Novembre 2019, 10:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA