"Ciao, è stato bello scoparti". Foglietto lasciato sull'auto a Roma, scherzo o vendetta di un'amante?

"Ciao, è stato bello scoparti". Foglietto lasciato sull'auto a Roma, scherzo o vendetta di un'amante?

  • 1,4 mila
    share
Un messaggio lasciato sul lunotto dell'auto di qualcuno, si sa, può essere una dedica molto romantica. Non si può dire lo stesso, però, del foglietto fissato questa mattina tra vetro e tergicristalli di un'auto a Roma, nel quartiere Talenti: leggendo quel messaggio si scopre facilmente che qui, di romantico, c'è ben poco.



«Ciao, è stato bello sc...arti. Ci vediamo domani alla stessa ora, baci», si legge nel biglietto, fotografato da un utente che poi ha condiviso lo scatto nel gruppo di quartiere 'Montesacro - Talenti III Municipio Roma'. La vera chicca, però, è nel finale: «Sc...ami tutto/a», senza apparente distinzione di sesso. Il post è diventato virale tra gli abitanti della zona, che hanno iniziato anche a disquisire sulle ragioni di un simile messaggio.



C'è chi è convinto si tratti della vendetta di un'amante furiosa (la calligrafia sembra essere femminile), ma anche chi crede si tratti di uno scherzo ad opera di qualche amico del malcapitato possessore dell'auto. Ad ogni modo, qualcuno è poi intervenuto per evitare drammi familiari e ha rimosso il foglietto della discordia.


Venerdì 9 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 15:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME