Omicidio Cerciello, chiesto l'ergastolo per Elder, 24 anni per Hjorth

Omicidio Cerciello, chiesto l'ergastolo per Elder, 24 anni per Hjorth

di Emilio Orlando

Confermare l’ergastolo per Finnegan Lee Elder e ridurre la pena, a 24 anni di carcere, per Gabriel Natale Hjorth. Sono le richieste fatte ieri dal sostituto procuratore generale Vincenzo Saveriano della corte d’Appello di Roma, durante la prima udienza del processo di secondo grado contro i due americani imputati per l’omicidio del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega, avvenuto il 26 luglio del 2019 nel quartiere Prati. 


«Undici coltellate, sferrate in meno di venti secondi con un coltello da diciotto centimetri», ha esordito la pubblica accusa nella requisitoria durata due ore, ripercorrendo quei momenti frenetici in cui il sottufficiale è stato assassinato, davanti al suo commilitone Andrea Varriale, che a sua volta riuscì a sfuggire perbanali circostanze alla furia omicida dei due giovani americani. L’efferato omicidio avvenne nel tentativo di recuperare uno zaino scippato (da Elder e Hjort) a all’intermediario di sostanze stupefacenti Sergio Brugiatelli, deceduto mesi fa per un malore. 


La Procura generale ha motivato la richiesta di riduzione pena per il complice, chiedendo pertanto la riforma della sentenza di primo grado: «Hjorth ha programmato tutto l’intervento, ma non è l’autore materiale dell’omicidio. Questi sono due giovani incensurati ma il delitto è efferato, ci troviamo ai limiti della crudeltà». Le attenuanti generiche, escluse nel primo processo, sono state riconosciute: una vittoria per gli avvocati di Natale Hjort, Fabio Alonzi e Francesco Petrelli, che hanno sostenuto l’estraneità del loro assistito dal concorso in omicidio. Presente all’udienza anche Leah Elder, madre di Finnegan Lee che ha dichiarato: «Esprimo profondo dolore e sofferenza per la famiglia del carabiniere Cerciello». La sentenza è attesa per il mese di marzo. 


Dalle relazioni depositate dalle difese, sono emerse due novità: una prossima iscrizione all’università americana per Elder e l’iscrizione al corso di lingue all’ateneo Roma Tre per Hjorth.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 11 Febbraio 2022, 08:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA