De Santis: «I vigili di Roma volontari per i bisognosi dell'emergenza coronavirus»

De Santis: I vigili di Roma volontari per i bisognosi dell'emergenza virus

Agenti di polizia municipale volontari per aiutare i bisognosi dell'emergenza coronavirus.
Lo scrive,  Antonio De Santis assessore al Personale, Anagrafe e stato civile, Servizi demografici ed elettorali di Roma Capitale, in un post su Facebook.


Antonio De Santis assessore al Personale, Anagrafe e stato civile di Roma Capitale

«Oggi ho ricevuto una telefonata da parte di Antonio Di Maggio, comandante del nostro corpo di Polizia Locale, che ci ha comunicato come numerosi agenti si siano resi disponibili su base volontaria a consegnare pasti e beni di prima necessità presso le abitazioni dei più bisognosi. Abbiamo accolto con entusiasmo questa notizia, perché la rete della solidarietà diventa ogni giorno più fitta e robusta per tutelare, in primis, chi oggi è fiaccato dalla solitudine e dalle difficoltà economiche».

Non solo controlli, dunque, ma presidio solidale: 
«Registrata la disponibilità il Corpo organizzerà un contingente, che si occupi di supportare a domicilio le persone in condizione di fragilità. Legalità e solidarietà sono due facce della stessa medaglia. E’ questo lo spirito che guida il lavoro della Polizia Locale. I controlli servono a far applicare le misure che, se rispettate, dureranno il meno possibile. Nel frattempo chi versa in condizioni di maggiore difficoltà viene supportato affinché poi possa tornare alla normalità, senza smarrire la propria dignità».
Ultimo aggiornamento: Domenica 29 Marzo 2020, 18:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA