Ragazza muore a 17 anni nel bagno di casa: la tragedia dopo la cena col papà

Roma, ragazza muore a 17 anni nel bagno di casa: la tragedia dopo la cena col papà

Tragedia vicino Roma, precisamente ad Ardea dove una studentessa di 17 anni è stata trovata morta nel bagno di casa dal papà, nella tarda serata di sabato: intorno alla mezzanotte l'uomo, vedendo che la figlia non usciva dal bagno, ha prima provato a chiamare la ragazza, per poi sfondare la porta.

Arbitro di calcio muore durante una partita: «Due infarti dopo l'intervallo». Aveva 32 anni

Inutile la corsa in ospedale, dopo l'arrivo del 118 e dei carabinieri della tenenza di Ardea per i rilievi: sul corpo non sono stati trovati evidenti segni di violenza, e al momento si ipotizza che le cause della morte siano da ricercare in un malore. Sarà l'autopsia a chiarire il tutto: secondo quanto si è appreso sabato sera la ragazza, che avrebbe compiuto 18 anni a giugno, aveva cenato a casa con il papà. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Maggio 2019, 15:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA