Fermati con 60mila euro in contanti, cercano di mangiare la droga: in manette un tedesco e uno spagnolo

E' stata perquisita anche l'abitazione del 37enne dove gli agenti della squadra mobile trentina hanno trovato altri 60mila euro in contanti.

Fermati con 60mila euro in contanti, cercano di mangiare la droga: in manette un tedesco e uno spagnolo

Trasportavano in auto banconote per circa 60mila euro e avevano addosso qualche grammo di coca e hashish che, quando sono stati fermati dalla polizia hanno cercato di ingoiare. Sono finiti in manette due uomini, un tedesco di 37 anni e uno spagnolo di 42, arrestati in viale Monza a Milano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Leggi anche > Striscia, Brumotti e il cameraman aggrediti a Parco Sempione a Milano dai pusher

I fatti risalgono alla sera del 1° giugno. Una volante della questura ha fermato l'auto con a bordo i due uomini perché procedeva troppo velocemente lungo la strada che collega il centro di Milano all'hinterland. Appena i due si sono resi conto di aver attirato l'attenzione della polizia, hanno preso la droga che avevano con loro e hanno cercato di ingoiarla, ma gli agenti sono riusciti a fargliela sputare recuperando complessivamente circa 1,5 grammi di coca e 10 di hashish.

È quindi scattata la perquisizione dell'automobile dove sono stati trovati 60mila euro in contanti, oltre ad altri 126 grammi di marijuana, 4 di hashsih e 1,5 di coca. Dopo, è stata perquisita anche l'abitazione del 37enne (a Trento) dove gli agenti della squadra mobile trentina hanno trovato altri 60mila euro in contanti. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 2 Giugno 2022, 18:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA