Terremoto Marche, forte scossa: torna la paura nelle località danneggiate dal sisma del 2016

Terremoto Marche, scossa magnitudo 3.6 ad Amandola: torna la paura nelle località danneggiate dal sisma del 2016

​Terremoto nelle Marche: una scossa di 3.6 è stata registrata ad Amandola (Fermo), ed è stata sentita dalla popolazione da Camerino fino ad Ascoli piceno. E torna la paura nelle località danneggiate dal sisma del 2016. La forte scossa di terremoto è stata avvertita intorno alle 4 in varie località delle province meridionali delle Marche. Secondo l'Ingv, si è trattato di una scossa di magnitudo 3.6 con epicentro a 11 km di profondità a 4 km a ovest di Amandola (Fermo), una delle località danneggiate dal sisma del 2016. Il movimento sismico è stato nettamente avvertito anche ad Ascoli Piceno.



 
 


 
 
  
Ultimo aggiornamento: Martedì 5 Maggio 2020, 08:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA