Mantova, nigeriano armato di ascia aggredisce in strada i passanti: distrutta l'auto dei carabinieri, arrestato

Nigeriano armato di ascia aggredisce in strada i passanti. A Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova, un nigeriano di 29 anni ha dato in escandescenze per strada distruggendo auto e arredo urbano con un' ascia e, quando un passante è intervenuto, lo ha colpito con il dorso dell'arma, ferendolo. 

Tassista aggredito da tre clienti, gli rubano il taxi ma si schiantano su un muro. «40 minuti di terrore»



Per questo, l'uomo è stato arrestato dai carabinieri di Castiglione e Mantova. Quando i militari sono intervenuti, l'uomo ha danneggiato gravemente anche la loro auto con l' ascia. Il pm di turno gli contesterà i reati di strage e tentato omicidio, oltre che di danneggiamento aggravato, resistenza e lesioni. I carabinieri mantovani stanno cercando nei vari ospedali l'uomo che ha cercato di fermarlo che, al loro arrivo, non era più sul posto.

 
 

Secondo quanto si è saputo in un secondo tempo, l'uomo ferito dal nigeriano arrestato dai carabinieri di Castiglione delle Stiviere (Mantova) non è intervenuto per placare l'immigrato armato di ascia ma è stato colpito volontariamente senza alcuna ragione. I militari stanno ancora cercando il passante in vari ospedali in quanto l'uomo, al loro arrivo, era già andato via.
Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Febbraio 2020, 13:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA