Meteo, manca un mese al Natale e ancora niente freddo. Ma nel weekend arriva il maltempo: ecco dove

Meteo, manca un mese al Natale e ancora niente freddo. Ma nel weekend arriva il maltempo: ecco dove

Ad un mese da Natale «il freddo non è ancora arrivato, ma il maltempo di stampo autunnale colpirà le regioni meridionali per tutto il weekend con potenziali fenomeni alluvionali. Accade per effetto di un nuovo ciclone sul Mar Tirreno che genererà o piogge torrenziali, specie verso la Calabria ionica con venti di tempesta», sono le previsioni di Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito ilMeteo.it.

Maltempo, la tregua dura poco: in arrivo il ciclone del weekend. Ma solo su mezza Italia

L'esperto poi aggiunge: «Le prime piogge, a tratti forti, arriveranno in Sardegna e poi verso Liguria di Levante ed Alta Toscana, dal pomeriggio. Anche sul settore tirrenico tra Lazio e Campania giungeranno i primi rovesci, in serata». «La giornata peggiore sarà sabato - continua Sanò - con possibili nubifragi sparsi su tutto il Centro-Sud, meno probabili in Toscana e nord Marche. Al settentrione invece il tempo sarà asciutto salvo qualche acquazzone al mattino in Romagna. Dal punto di vista delle piogge, se l'occhio del ciclone domenica 'vagherà' ancora intorno all'arcipelago di Malta, avremo nubifragi persistenti sui versanti ionici di Calabria e Sicilia: in questo modo nel weekend potrebbero cadere 200 mm di pioggia in 48 ore su queste due regioni».

Secondo Sanò, «questo nuovo ciclone porterà anche venti forti 'a rotazione ciclonica': significa che la direzione del vento sarà antioraria intorno al minimo di bassa pressione. Ad esempio, quando il ciclone si troverà sul Tirreno Centrale, avremo venti prevalenti da Nord-Est sull'Alto Adriatico, da Nord-Ovest sulla Sardegna, da Sud in Sicilia e da Sud-Est sul Basso Adriatico. E domenica è previsto un rinforzo sui versanti ionici di Calabria e Sicilia».

Le previsioni meteo nel dettaglio

Venerdì 25. Al Nord: nebbie notturne poi parziale aumento delle nubi. Al Centro: peggioramento sulla Sardegna poi verso le regioni tirreniche dal pomeriggio. Al Sud: tempo più soleggiato poi in peggioramento serale.

Sabato 26. Al Nord: sole ma freddo al mattino, qualche piovasco in Romagna. Al Centro: piogge diffuse, meno su Toscana e Sardegna. Al Sud: rovesci diffusi sul basso Tirreno, in estensione alle regioni ioniche ed in intensificazione serale. Neve in Appennino. Venti in rinforzo a rotazione ciclonica.

Domenica 27. Al Nord: sereno salvo qualche nebbia notturna. Al Centro: nubi e qualche piovasco soltanto sulle Adriatiche, sereno altrove. Al Sud: ancora rovesci e venti di tempesta, specie sui versanti ionici. Neve in Appennino fino ai 1200 metri.

Tendenza: tempo in prevalenza asciutto lunedì 28 novembre poi nuovo ciclone sull'Italia. Più freddo al Nord. 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 25 Novembre 2022, 13:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA