Influenza non curata: in fin di vita a 40 anni all'ospedale di Mestre. I medici: «Non era vaccinato»

 Influenza non curata: in fin di vita a 40 anni all'ospedale. I medici: «Non era vaccinato». In gravissime condizioni per un'influenza. Un quarantenne di Mestre (Venezia) sta lottando disperatamente tra la vita e la morte da dieci giorni, ricoverato in Rianimazione all’ospedale dell’Angelo, attaccato a una macchina. L'uomo ha contratto il virus e dopo i primi sintomi tipici, la febbre alta su tutti, la situazione poco per volta è degenerata finché è stato necessario il trasporto d’urgenza in Pronto soccorso.

I medici hanno accertato un grave problema respiratorio e le sue condizioni sono ora critiche, tanto da essere sottoposto in Terapia intensiva alla “Ecmo”, la tecnica che supporta le funzioni vitali dei polmoni e del cuore mediante circolazione extracorporea. Le prossime ore potranno dare ulteriori indicazioni sull’evoluzione del quadro clinico. «È un paziente giovane, senza problemi di salute, che non era vaccinato – spiega il direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss 3 Luca Sbrogiò – Di per sé l’influenza è una malattia non grave, ma non per questo va presa sotto gamba. Purtroppo ci sono casi, come questo, dove le complicazioni sono particolarmente serie».
Ultimo aggiornamento: Venerdì 10 Gennaio 2020, 22:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA