Fiammetta La Guidara, morta la giornalista volto noto del Motomondiale: «Complicazioni in gravidanza»

Fiammetta La Guidara, morta la giornalista volto noto del Motomondiale: «Complicazioni in gravidanza»

È morta Fiammetta La Guidara, volto noto del giornalismo sportivo. La professionista del Motomondiale si è spenta a Varese all'età di 50 anni. La notizia è rimbalzata sui social e nelle ultime ore sono state rese note le cause del decesso. Fiammetta sarebbe morta per complicazioni legate alla gravidanza. Centinaia i messaggi di cordoglio arrivati alla famiglia e al marito, Tarcisio Bernasconi, direttore sportivo della squadra corse "Cupra Racing" sposato il 29 maggio 2019. 

 

Leggi anche > Tiger Woods choc, si è ribaltato con l'auto: estratto dalle lamiere, fratture multiple alle gambe

 

Addio a Fiammetta La Guidara

 

Romana di nascita, è stata la prima voce femminile in Italia per una telecronaca in un campionato motociclistico. Debuttò a Sky Nuvolari, dopo aver firmato per riviste specializzate come Motosprint, Autosprint e Inmoto. Poi si era trasferita in Lombardia decisa a mettere su famiglia. 

 

Il ricordo di Fiammetta La Guidara

«Avevamo fatto una riunione online una settimana fa, l’avevamo vista in video conferenza e stava molto bene, non manifestava nessun problema. Anzi, ci aveva avvisati che la gravidanza sarebbe terminata in giugno ed era estremamente felice. Nulla lasciava intendere, neppure lontanamente, l’imminenza di una tragedia così grande», racconta al Corriere della Sera il collega Gaudenzio Tavoni, addetto stampa del campionato italiano Gran Turismo.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24 Febbraio 2021, 11:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA