Falsi certificati ai pazienti no-vax: il servizio choc del Tg1. Nel mirino un medico dell'Ulss

Falsi certificati ai pazienti no-vax: il servizio choc del Tg1. Nel mirino un medico dell'Ulss

Dopo il servizio del Tg1 è scoppiata la bufera. Il presidente dell'Ulss4, Mauro Filippi, ha dichiarato: "Sono schifato"

Certificati falsi per evitare il vaccino anti Covid-19. Il direttore dell'Ulss4 Mauro Filippi presenta un esposto in Procura. La bufera è scoppiata ieri sera, dopo un servizio del Tg1 che ha descritto i tentativi in Veneto per aggirare le restrizioni anti-contagio. Ed è qui che è emersa l'intervista, con il volto oscurato, ad un medico in servizio a Jesolo che rilascerebbe falsi certificati sanitari per evitare di sottoporsi al vaccino.

 

Leggi anche > Bambini in affido maltrattati per anni: l'inchiesta a Torino. I pm: «Preoccupanti analogie con Bibbiano»

 

Durissima la reazione del direttore generale che ha visto il servizio in diretta, inoltrando il filmato già ieri sera ai Nas. Questa mattina, invece, verrà presentato un esposto in Procura. «Sono schifato dice Filippi questo non è un medico, ma un criminale che tradisce la professione e fa male a tutta la categoria, da subito deve andare a fare un altro lavoro».

 

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 3 Dicembre 2021, 11:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA