Dimentica lo zainetto e va in moto contromano lungo l'A14, sfiorata la tragedia

Dimentica lo zainetto e va in moto contromano lungo l'A14, sfiorata la tragedia

PORTO SAN GIORGIO - Nelle prime ore pomeridiane di martedì scorso le pattuglie della sottosezione Polizia Stradale di Porto San Giorgio nelle Marche sono state impegnate per il contromano del conducente di un motociclo all’interno del tratto nord della galleria San Giorgio, poco oltre il casello di Fermo/Porto San Giorgio.

Attuando il protocollo di intervento per questi casi, gli uomini dell’Autostradale hanno scongiurato un tragedia in quanto il motociclista, D.F.D. di anni 53 proveniente dal Meridione, a suo dire, dimenticatosi lo zainetto in una non precisata piazzola, ha invertito la marcia in carreggiata alla ricerca di quanto perduto percorrendo contromano sia il tratto scoperto dell’autostrada tra Porto Sant'Elpidio e Porto San Giorgio sia parte della galleria.

Il centauro, miracolosamente incolume, è stato invitato dagli agenti ad invertire la marcia e raggiungere la prima piazzola di sosta dove è scattata la sanzione della revoca della patente e del fermo del motociclo.
Ultimo aggiornamento: Giovedì 19 Luglio 2018, 10:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA