Covid, De Luca chiude le scuole in Campania: «Tutti a casa da lunedì, i dati drammatici». De Magistris: «Sconfitta della Regione»

Covid, De Luca chiude le scuole in Campania: «Tutti a casa da lunedì, dati drammatici». De Magistris: «Sconfitta della Regione»

«Da lunedì chiudiamo tutte le scuole». Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nella sua consueta diretta Facebook del venerdì. De Luca ha sottolineato che soprattutto nelle scuole di Napoli si sono registrati diversi casi di variante inglese. Secondo motivo per la chiusura, spiega, è attendere il completamento della campagna vaccinale per il personale scolastico.

 

Leggi anche > Covid, Rt a 0,99 ma in mezza Italia è maggiore di 1: cinque Regioni a rischio alto

 

«Dobbiamo avere pazienza nei confronti di questo governo, credo che ci siano aspettative francamente esagerate. Credo che sia inutile e illusorio aspettarsi miracoli, non avremo miracoli», ha aggiunto il governatore della Campania. Per De Luca la «forte presenza dei tecnici creerà difficoltà nei rapporti con i territori», ha aggiunto. 

 

LA DIRETTA FACEBOOK

 

E il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, polemizza:  «La Campania è la regione d'Europa con il minor numero di giorni fatti a scuola in presenza. È una sconfitta della Regione», ha detto a Radio KissKiss Napoli. «Se i dati a livello nazionale segnalano aumento dei contagi mi auguro ci sia una decisione nazionale su un'eventuale chiusura. Posso anche essere d'accordo sulla chiusura se si rileva una necessità ma lo stabilisca lo Stato. Finiamola con giochi politici sulla pelle dei ragazzi. Nella pandemia vedo troppa politica,non un interesse generale».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 26 Febbraio 2021, 23:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA