Bidello litiga con una collega a scuola, la ferisce, poi si lancia dal terrazzo e muore

Bidello litiga con una collega a scuola, la ferisce, poi si lancia dal terrazzo e muore

Dramma a Bitetto, nel Barese, dove un collaboratore scolastico di una scuola elementare è morto questa mattina precipitando dal terrazzo dell'istituto. A quando si apprende da una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, che sono sul posto, il bidello aveva poco prima litigato con un collega, all'interno della scuola, e poi - ritengono gli investigatori - si sarebbe buttato nel vuoto, finendo nel cortile. L'ipotesi, quindi, è che si sia trattato di un suicidio. Il fatto è avvenuto intorno alle 7.30, quando nell'istituto non c'era ancora nessuno.

 

Bidello morto a Bitetto, la lite con un collega 

Avrebbe litigato poco prima con una collega, aggredendola e ferendola con un corpo contundente, il collaboratore scolastico 61enne che questa mattina, intorno alle 7.50, si è lanciato dal tetto dell'istituto comprensivo Cianciotta a Bitetto, nel Barese, ed è morto. La collega aggredita è stata ricoverata all'ospedale Di Venere di Carbonara e, a quanto si apprende, non è in pericolo di vita.

 

 

Le indagini 

Sull'episodio indagano i carabinieri di Modugno. Al momento sono sconosciuti i motivi della lite, è invece confermato da più fonti che il bidello si è suicidato. «Siamo tutti molto scossi - commenta la sindaca di Bitetto Fiorenza Pascazio - , per fortuna la collaboratrice scolastica aggredita non rischia la vita e, soprattutto, i bambini non hanno visto niente, perché nella scuola non c'era ancora nessuno».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25 Maggio 2022, 14:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA