Pamela Prati: «Mark Caltagirone? Una truffa crudele». Ecco perché ha mentito

Pamela Prati: «Mark Caltagirone? Una truffa crudele». Ecco perché ha mentito

Pamela Prati torna a parlare di Mark Caltagirone, e ora lo ammette: «Ho subìto una truffa affettiva crudele». La rivelazione con alcuni dettagli sulla storia con l’uomo che doveva essere il suo futuro marito e che poi si è scoperto non essere mai realmente esistito, è stata fatta durante un'intervista al Corriere della Sera.

Barbara D'Urso sexy in piscina: gli scatti su Instagram fanno impazzirei fan

Mara Venier stremata dal caldo, l'appello disperato ai follower: «Voi che fate??» FOTO

Pamela Prati, l'autobiografia

«Se ne stanno occupando gli avvocati», prosegue la showgirl. A chi le chiede come mai abbia raccontato che quest'uomo esisteva quando non era vero, dice: «Nella mia autobiografia l'ho spiegato: sono stata spinta a farlo. Nessuno ha chiesto conto a Roberto Cazzaniga, il pallavolista che ha subito una truffa simile».

 

Cosa è successo con Mark Caltagirone?

«Tutti hanno pensato ci abbia guadagnato qualcosa, eppure da quando è successo non ho più lavorato». Cosa è successo con Mark Caltagirone? «Preferirei che quel nome non comparisse in questa intervista». L’uomo non esiste, ma in alcune occasioni Pamela Prati ha raccontato il contrario. «Nella mia autobiografia l’ho spiegato: sono stata spinta a farlo. Ho subito una violenza gravissima e francamente non posso che andare a testa alta per essere sopravvissuta».

Pamela Prati sogna Sanremo. Vorrebbe tornare da cantante in gara o da co-conduttrice: «In entrambi i casi sarei molto felice». Qual è la cosa più assurda che le hanno regalato gli ammiratori? «Oltre a tantissimi fiori che spesso portavo in chiesa? Beh, l’omaggio più incredibile è stato una cassa di aragoste! Che a mia volta ho regalato, perché non le mangio. Mi fanno tenerezza, come gli agnellini, il maialino e i conigli».


Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Luglio 2022, 15:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA