Eva Henger, in carrozzina dopo l'incidente: «Ho paura di uscire»

Henger ha detto che nonostante la carrozzina trascorrerà l’estate a Sharm el Sheik, dove ormai è di casa.

Eva Henger, in carrozzina dopo l'incidente: «Ho paura di uscire»

Eva Henger in lenta ripresa. La madre di Mercedesz ha lasciato la clinica romana dopo il tragico incidente stradale dello scorso aprile in Ungheria, che ha causato anche la morte di due persone anziane.

La showgirl ha subito numerosi interventi chirurgici per cui, ancora oggi, non cammina ma si sposta in carrozzina. Inoltre, ad una gamba ha il tutore. In un’intervista al settimanale Nuovo Tv, Eva ha dichiarato che la riabilitazione non è facile, sia dal punto di vista fisico sia dal punto di vista mentale. In alcuni giorni, i dolori sono fortissimi e la soubrette piange; altri in cui invece è più serena e spensierata.

La showgirl si è mostrata molto amareggiata per quello che è successo, affermando che l’incidente le ha mostrato quanto tutto sia fugace e possa finire subito. «Ho paura di uscire. Qualche giorno fa sono salita in auto, con la carrozzina che ho soprannominato la mia Ferrari. Ero terrorizzata. Quando hai la certezza di non essere indistruttibile, ti senti sempre in pericolo».

Leggi anche > Isola dei Famosi, Pamela Petrarolo commenta coppie e naufraghi: «Tutti teatrini...»

Su Instagram, Henger ha detto che nonostante la carrozzina trascorrerà l’estate a Sharm el Sheik, dove ormai è di casa. In Egitto, il marito Caroletti cura gli interessi di alcuni resort ed Eva ne approfitta per concedersi una vacanza al sole e al mare.

L’ex star di Paperissima Sprint ha confidato di soffrire ancora di attacchi di panico. Eva ha iniziato ad averli qualche anno fa, quando un suo collaboratore è morto tra le sue braccia a causa di un infarto. E, in passato, ha dovuto fare i conti con tre attacchi di panico al giorno: «Mi avevano prescritto delle medicine, mi sembrava di morire» ha raccontato.

A Signoretti, Eva ha raccontato le dinamiche dell'incidente. Insieme al marito Massimiliano Caroletti, guidava a 52 chilometri all’ora quando due persone si sono schiantate contro la sua auto: erano due anziani signori che sono morti proprio nello schianto. Le indagini della polizia sono attualmente in corso ma Eva non è coinvolta. 

Quel giorno la Henger e il marito Massimiliano Caroletti stavano andando a prendere un cagnolino per la figlia Jennifer, che sarebbe dovuta andare in auto con loro ma, fortunatamente, è rimasta a casa dopo un litigio con la madre. 


Ultimo aggiornamento: Domenica 3 Luglio 2022, 21:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA