Per le soldatesse russe un concorso di bellezza: kalashnikov e rossetti durante la guerra in Ucraina

Per le soldatesse russe un concorso di bellezza: kalashnikov e rossetti durante la guerra in Ucraina

Il torneo si svolge ogni anno dal 2016 e in palio per la vincitrice c’è un viaggio fra le città dell'Anello d'Oro

Questa settimana l'esercito femminile del presidente russo Vladimir Putin ha tenuto un concorso di bellezza, nonostante il conflitto in corso in Ucraina. La gara, chiamata Makeup Under Camouflage, secondo un rapporto di Euronews, è stata organizzata in occasione della Giornata internazionale della donna.

 

Guerra in Ucraina, la diretta: cosa sta accadendo in tempo reale

 

L'evento ha visto le soldatesse competere in prove ed esercitazioni militari, oltre a mostrare le loro doti creative, culinarie e intellettuali. Le militari si sono date da fare con la vernice mimetica sui volti (stelle e bandiere tricolori), prima di lanciarsi nella tappa iniziale del torneo, durante la quale hanno dovuto attraversare un percorso minato sotto i tiri di armi da fuoco, strisciando sotto il filo spinato ed eseguendo manovre di assistenza medica d’urgenza. 

 

Le gare e i premi 

«C'era una grande pozza lì, con del ghiaccio sotto. Ho fatto un bel bagno», ha detto Oksana Sukhorukova, una delle concorrenti.  Le soldatesse hanno anche preso parte a una gara di biathlon - sport invernale appartenente al gruppo dello sci nordico - utilizzando mitragliatrici Kalashnikov, così come ha riportato il sito web del Ministero della Difesa. Una parte del concorso è stata riservata alle comunicazioni radio, con le concorrenti che dovevano inviare e ricevere messaggi utilizzando il codice Morse. Fra le prove, anche una gara di cucina da campo. Il torneo si svolge ogni anno dal 2016 e in palio per la vincitrice c’è un viaggio fra le città dell'Anello d'Oro, il gruppo di città storiche situate a nordest di Mosca e comprese nella zona conosciuta come Zales'e oppure Opol'e.

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 12 Marzo 2022, 10:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA