Pediatra confessa abusi sessuali sui piccoli pazienti: 31 bambini violentati, anche un neonato
di Alessia Strinati

Pediatra confessa abusi sessuali sui piccoli pazienti: 31 bambini violentati, anche un neonato

Sfruttava la sua professione per abusare sessualmente dei suoi pazienti. Un pediatra è stato condannato per aver abusato di diversi bambini, di età compresa tra gli 8 e i 12 anni, più un infante, mentre esercitava la professione. Il medico, Johnnie Barto di Johnstown, in Pennsylvania, era molto stimato dalla comunità e per anni ha vissuto mantenendo la sua reputazione.

Roma, ottantenne affetta da demenza violentata in casa di riposo: arrestato operatore



I fatti risalgono agli anni '90, quando oltre 30 bambini sono stati costretti a subire molestie dal dottore. Nei primi anni 2000 sono però arrivate delle denunce da parte di due ragazze, le giovani hanno raccontato di essere state molestate e sono così partite delle indagini. Secondo quanto riporta il Daily Mail, il medico ha confessato gli abusi ed è stato subito sospeso dall'ordine dei medici.

Barto ha ammesso di avere un problema, di essere malato, ed ora è in carcere in attesa che arrivi la sentenza definitiva con la condanna.
Ultimo aggiornamento: 13:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA