Papà spara accidentalmente al figlio di 9 anni e lo uccide durante una battuta di caccia
di Alessia Strinati

Papà spara accidentalmente al figlio di 9 anni e lo uccide durante una battuta di caccia

Spara accidentalmente al figlio durante una battuta di caccia e lo uccide. Colton Williams è morto di una ferita da arma da fuoco nella contea di Orangeburg, nella Carolina del Sud, durante il giorno del ringraziamento. A sparare al bambino di soli 9 anni è stato il papà che era uscito nei boschi insieme a un suo amico per la caccia al coniglio.

Leggi anche > Roma, 71enne ucciso durante una battuta di caccia



La famiglia e tutta la comunità sono rimaste scovolte da questa perdita. La scuola lo ricorda come un ragazzo socievole, un bravo studente e molto generoso. Anche il nonno ha raccontato della grande generosità del nipotino, aggiungendo che i suoi organi sono stati donati dopo il decesso e hanno contribuito a salvare le vite di altre persone. 

Il bambino è sempre stato appassionato di caccia, probabilmente deve essersi avvicinato troppo all'area in cui si stava svolgendo la battuta e a causa della scarsa visibilità è stato scambiato per una preda. La polizia, come riporta il Daily Mail, ha archiviato il caso come un drammatico incidente. 
Martedì 3 Dicembre 2019, 14:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA