Mangia ostriche in un ristorante e muore ucciso da un raro batterio: gli esperti lanciano l'allerta

L'uomo aveva cenato al Rustic Inn Crabhouse di Fort Lauderdale, ma poco dopo il pasto a base di ostriche si è ammalato di Vibrio

Mangia ostriche in un ristorante e muore ucciso da un raro batterio: gli esperti lanciano l'allerta

Un uomo, in Florida, è morto dopo aver mangiato un'ostrica in un ristorante. Si tratta di un raro caso di "ostrica velenosa", la percentuale di mangiarne una, secondo gli esperti, è pari a una su un miliardo. L'uomo aveva cenato al Rustic Inn Crabhouse di Fort Lauderdale, ma poco dopo il pasto a base di ostriche si è ammalato di Vibrio.

Leggi anche > Bacia il fidanzato durante la visita in carcere per passargli la droga, l'uomo muore per overdose

Il Vibrio è un batterio che si può trovare proprio in molluschi e crostacei crudi. Il titolare del locale si è detto mortificato, da anni serve ostriche crude e da anni ne mangia, ne conosce i rischi ma nel suo locale i controlli sono sempre moltissimi. Gary Oreal ha confessato di essere molto addolorato dalla perdita del suo cliente: «C'era una possibilità su un miliardo che fosse contaminata». Il titolare ha poi spiegato che il Dipartimento della Salute della Florida ha ispezionato la cucina del ristorante e che ha superato il controllo brillantemente.

L'uomo, che non è stato identificato, è la seconda persona nello stato della Florida a morire di ostriche crude questo mese. Il Pensacola News Journal ha riferito che lo scorso 9 agosto un altro uomo è morto dopo aver mangiato ostriche contaminate da Vibrio. Entrambi i casi riguardavano ostriche provenienti dalla Louisiana e a tal riguardo gli esperti hanno lanciato un'allerta spiegando che le elevate temperature dei mari possono favorire la proliferazione del batterio e la contaminazione con i molluschi.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Agosto 2022, 16:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA