Leah muore a 15 anni dopo una notte "sbagliata", lo strazio degli amici: «Lo capisci solo quando perdi qualcuno»
di Silvia Natella

Leah muore a 15 anni dopo una notte "sbagliata", lo strazio degli amici: «Lo capisci solo quando perdi qualcuno»

 Leah Heyes aveva solo 15 anni ed è morta sabato sera dopo essere stata trovata priva di sensi in un parcheggio a Northallerton. Trasportata d’urgenza all'ospedale, il suo cuore ha smesso di battere poco dopo. È stata l'ecstasy a ucciderla e per questo sono stati arrestati due presunti spacciatori, come spiega il tabloid Mirror.  

Anna, stroncata dal tumore a soli 34 anni. Lascia una bimba di 15 mesi

«Le indagini hanno portato alla luce che la ragazza ha assunto dell‘MDMA e un adolescente accusato di averle procurato la droga è stato arrestato», dichiarano le forze dell'ordine, che nel frattempo lanciano un appello a chiunque possa aver acquistato le sostanze stupefacenti. «I nostri pensieri vanno alla sua famiglia e ai suoi amici. Mentre proseguiamo le nostre indagini, consiglierei a chiunque abbia acquistato MDMA di recente di essere cauto nell’assumerlo», spiega il detective Jon Sygrove.


Una vita spezzata molto presto e centinaia di commenti di cordoglio sui social. «Non sarai mai dimenticata, sei splendida», ha scritto un’amica. «Se oggi ci ha insegnato qualcosa, è che non bisogna dare mai niente o nessuno per scontato vola in alto, ci manchi tanto tanto», le parole di un altro utente. «Nnon prendete le droghe che derubano il futuro», l'avvertimento di un amico. «Per la mia più cara amica al mondo, vorrei prendere questo momento per dire quanto una notte possa essere sbagliata. Ieri ho perso la mia migliore amica per colpa della droga, potresti pensare che è tutto divertimento, che è un gioco, fino a quando non finisce che perdi qualcuno», il post più straziante.


 
Martedì 14 Maggio 2019, 21:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA