Genitori storditi dall'eroina in auto, il figlio di 2 anni trovato dalla polizia a giocare con il volante
di Alessia Strinati

Genitori storditi dall'eroina in auto, il figlio di 2 anni trovato dalla polizia a giocare con il volante

La polizia li ha trovati storditi dalla droga in macchina mentre il loro bambino di 2 anni giocava con il volante. Bryce Dream Carrier, 22 anni, e Megan A. Gawthrop, 22 anni, entrambi di Columbia City sono stati trovati privi di sensi nel sedile posteriore di un auto, fatti di eroina, mentre il piccolo giocava con i comandi del veicolo.

Sacerdote violenta una bimba di 7 anni in chiesa. La piccola vomita, lui la costringe a pulire

A notare la scena sono stati alcuni agenti di polizia, come riporta la stampa locale. Il motore dell'auto era acceso, così i poliziotti si sono avvicinati e hanno provato a bussare per svegliarli. Entrambi non riuscivano a reggersi in piedi ed erano completamente storditi, così sono stati arrestati per negligenza, visto che il loro stato avrebbe potuto mettere in serio pericolo il bambino. 

Sial il padre che la madre del piccolo hanno ammesso di fare uso di eroina, il giovane ha confessato alla polizia di aver sniffato prima di mettersi alla guida e di aver deciso di fermarsi quando si è reso conto che non era più in grado lasciando però il motore acceso. Ora la coppia subirà un processo. 
Venerdì 15 Marzo 2019, 19:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA