Tutti con il cane al seggio elettorale nel Regno Unito. E le foto impazzano sui social
di Tom Abram

Elezioni Regno Unito, tutti con il cane al seggio: il nuovo trend impazza su twitter

Oggi 12 dicembre, si vota nel Regno Unito per rinnovare la Camera dei Comuni, un evento che segue riti e tradizioni risalenti alla nascita del Parlamento inglese. Ma c'è una nuova tradizione che si è affermata negli ultimi anni e che sta spopolando su Twitter: gli elettori si recano al seggio con il loro cane, postando poi le foto sui social network

Leggi anche >  Brexit, Antonio Caprarica: «Basta questa saga, meglio separarsi»



È infatti ormai diventata usanza per molti elettori portare il proprio cane con sé al seggio elettorale e dopo aver votato, condividere una foto su Twitter del proprio animale con l'hashtag #dogsatpollingstations (cani al seggio elettorale). Dal momento in cui le votazioni sono state aperte alle sette del mattino, moltissimi sudditi di sua maestà si sono sbizzarriti twittando le immagini dei loro amici a quattro zampe. Inoltre, visto il periodo inusuale di quest'anno per la tornata elettorale, non sono mancati casi di cani agghidati con cappotini e cappelli natalizi
 
Una moda che non ha lasciato indifferenti nemmeno i diretti interessati della giornata, i politici. Il primo ministro Boris Johnson ha pubblicato una foto con in braccio il suo cagnolino, invitando a votate per il Partito Conservatore. Trai i Laburisti invece, è stato il sindaco di Londra Sadiq Khan ad osservare questa tradizione, con uno scatto fuori dal seggio con il suo Golden retriever.  
 

Nel Regno Unito è legale portare il proprio cane all'interno del seggio e della cabina, purchè sia tenuto a bada e non distrubi le operazioni di voto. 
 
Giovedì 12 Dicembre 2019, 19:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA