Covid, la paziente zero indiana è di nuovo positiva

Covid, la paziente zero indiana è di nuovo positiva

La paziente zero in India è di nuovo positiva al Covid-19. La prima persona a risultare affetta da coronavirus in India, nel gennaio del 2020, una studentessa di medicina, è di nuovo positiva al virus: lo ha detto all'agenzia di stampa PTI il dottor K J Reena dell'ospedale di Thrissur, nello stato del Kerala, dove la giovane vive.

 

Leggi anche > Variante Delta, Abrignani: «Tra 4-5 giorni picchi di casi nelle città dei festeggiamenti»

 

Il 30 gennaio del 2020, la giovane, che era rientrata da pochi giorni da Wuhan, dove studiava al terzo anno di medicina, era risultata positiva al coronavirus, ed era diventata la paziente zero indiana.

Dopo circa tre settimane di cure al Thrissur Medical College Hospital, era risultata negativa per due volte, ed era stata dimessa, a un mese dal ricovero, il 20 febbraio.

La studentessa, della quale non si conoscono le generalità, asintomatica, si è di nuovo sottoposta al test nei giorni scorsi in vista di un viaggio di studio a New Delhi. «Sta bene, ed è in isolamento in casa», ha detto ai media il responsabile dell'ospedale. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 13 Luglio 2021, 19:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA