Bimba di 2 anni muore in auto, baby sitter l'aveva “dimenticata” 7 ore sotto il sole

Bimba di 2 anni muore in auto, baby sitter l'aveva “dimenticata” 7 ore sotto il sole

Bimba di 2 anni morta dimenticata in auto. Una donna della Florida è stata arrestata dopo aver lasciato una bambina di due anni in un'auto per più di sette ore. Juana Perez-Domingo, 43 anni, si era "dimenticata" la piccola in macchina legata con la cintura di sicurezza sotto il sole rovente di Miami.

 

Covid, bimbo di 2 mesi in rianimazione a Palermo. Anche la sorella ricoverata: i genitori sono no vax

 

La bimba è stata identificata dalle autorità locali come Joselyn Maritza Méndez. Juana era stata pagata per portare Joselyn in un asilo nido a Homestead, in Florida, ma invece ha deciso di portare con sé la piccola fino a casa perché la struttura ancora non aveva aperto. A quel punto il buio.

 

Sembra, secondo le prime ricostruzioni, che la Perez-Domingo a quel punto si sia "distratta" ed è rientrata in casa. La bimba è rimasta per sette ore in auto con all'esterno temperature vertiginose di oltre 30 gradi centigradi. La donna è tornata in auto verso le 15:00 e ha trovato la piccola morta. Juana, secondo la polizia, ha contattato la madre della bimba invece di telefonare ai servizi di emergenza.


Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Luglio 2021, 16:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA