Affila un coltello da prosciutto in metro, panico tra i passeggeri

Una mattinata di terrore per alcuni passeggeri della metro che, all'improvviso, si sono ritrovati di fronte ad un giovane intento ad affilare un grosso coltello da prosciutto seduto all'interno di un vagone, come se nulla fosse. Il ragazzo, ripreso anche da alcuni passeggeri con gli smartphone, con la massima tranquillità ha estratto il coltello da una borsa, per poi affilarlo di fronte agli altri viaggiatori, rimasti assolutamente sbigottiti.

Una passeggera si toglien le scarpe, scoppia una rissa sul volo Ryanair: «Schizzi di sangue ovunque»

È accaduto venerdì scorso a Madrid, su un treno della linea 10 della metropolitana. Dopo la denuncia sui social di alcuni viaggiatori, l'azienda Metro de Madrid ha immediatamente identificato il giovane, segnalando il caso alla polizia. Il ragazzo, dopo aver affilato il coltello, è sceso dalla metro, senza terrorizzare in alcun modo gli altri passeggeri. La polizia, al momento, sta cercando di identificare il giovane, anche se, come riporta 20minutos.es, non si tratta certo di un caso isolato. Pochi mesi fa, ad esempio, un altro uomo era stato avvistato in metro con una katana. I sindacati dei dipendenti della metropolitana di Madrid, da tempo, reclamano nuove assunzioni, collegando la scarsa sicurezza dei passeggeri ai numerosi tagli effettuati dall'azienda negli ultimi anni.
Lunedì 18 Marzo 2019, 22:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA