Roma, Zaniolo e Kean: patto per la maglia azzurra
di Francesco Balzani

Roma, Zaniolo e Kean: patto per la maglia azzurra

Riscattare quel brutto Europeo under 21 e conquistare insieme in giallorosso una chiamata da Mancini per quello “dei grandi” che si giocherà tra un anno. Nicolò Zaniolo e Moise Kean stringono il patto anche se per realizzare il loro desiderio bisognerà convincere l’Everton a lasciar partire l’ex juventino. Una impresa non impossibile vista l’annata storta dello stesso Kean in Inghilterra. Nemmeno l’arrivo di Ancelotti, infatti, ha migliorato le cose. L’attaccante 20enne ha giocato appena 2 partite da titolare nel 2020. Una miseria considerato che è stato pagato 29,5 milioni la scorsa estate. Kean vuole tornare in Italia e si sente quasi tutti i giorni con Zaniolo con il quale ha stretto una forte amicizia condividendo pure l’esclusione per motivi disciplinari nell’ultimo Europeo della nazionale under 21. Un episodio lontano che Nicolò ha cancellato grazie a una seconda esplosione con la maglia della Roma. La rinascita e piena maturazione di Zaniolo ha convinto Mancini a farne uno dei pilastri dell’Italia. Ora che l’Europeo dei grandi è stato spostato al 2021 l’ex primavera dell’Inter potrà recuperare dal grave infortunio al ginocchio in tutta calma. Più ardua la salita di Kean che deve trovare una squadra in grado di farlo giocare da titolare il più possibile. La Roma del futuro, che punta a una riduzione degli stipendi e a una nuova linea verde anche a causa del congelamento della cessione della società, può fare al suo caso. A favorire l’affare c’è Raiola, agente di Kean, che ha più di un affare in ballo col ds romanista Petrachi. L’Everton, però, vorrebbe aspettarlo ancora per un’altro stagione. Molto dipenderà dalla volontà dell’attaccante che come stipendio rientra nei parametri romanisti (3 milioni). Il valore del cartellino resta sui 30 milioni, ma si può pensare alla formula del prestito con diritto di riscatto. I soldi poi potrebbe essere garantiti dalla cessione definitiva di Schick al Lipsia. La coppia d’attacco Zaniolo-Kean  (alle spalle di Dzeko) sarebbe molto forte anche da un punto di vista mediatico soprattutto per il marketing degli under 20. Il talento della Roma ha già diverse richieste da sponsor e case di moda, e se pure Kean dovesse tornare ai fasti juventini il boom sarebbe assicurato.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Aprile 2020, 18:07

© RIPRODUZIONE RISERVATA