Pagelle Inter-Shakhtar 2-0: Dzeko e Perisic migliori in campo
di Alessio Agnelli

​Pagelle Inter-Shakhtar 2-0: Dzeko e Perisic migliori in campo

Pagelle Inter-Shakhtar 2-0: Dzeko e Perisic migliori in campo

 

HANDANOVIC 6 La parata più bella cancellata da Hategan per fuorigioco di Fernando. Da Pedrinho solo una telefonata da fuori, neutralizzata in presa. Su Dodo salvato dal palo. 


SKRINIAR 6,5 Spesso su Solomon, ogni tanto in marcatura su Fernando. Ma il risultato è lo stesso: respingente. 


RANOCCHIA 6,5 Dopo il Napoli, un'altra chance dall'inizio e, a conti fatti, più che meritata. Sfiora il vantaggio con un'incornata a fil di palo. Con Fernando nessuna sbavatura. 


BASTONI 6 Sempre sulle tracce di Tete, che annulla con fisicità e senso dell'anticipo. Da terzino aggiunto meno arrembante e preciso del solito.


DARMIAN 6,5 Quasi un attaccante aggiunto. Colleziona inserimenti e cross a getto continuo, peccato quello per il gol di Perisic, annullato per suo fuorigioco in partenza. (33' st D'Ambrosio ng)

 


BARELLA 6,5 Primo a pressare, interdire e rilanciare l'azione. Si lamenta subito per un intervento da rigore, poi ci prova dall'area piccola, a lato di un soffio, e pennella due imbucate per Lautaro. (33' st Vidal ng)

 


BROZOVIC 5,5 Pressatissimo e spesso in difficoltà ad impostare dal basso. In fase di costruzione si limita al compitino, in interdizione con poca 'garra'.

 


CALHANOGLU 6,5 Sempre nel vivo del gioco e pronto a combinare con Dzeko e Lautaro. Disegna un tracciante da corner per Ranocchia, tiene alti i ritmi. (41' st Sensi ng)

 


PERISIC 7,5 Il più in forma della compagnia. Fa avanti e indietro in fascia, con recuperi strappa applausi e cross al bacio per Dzeko e Lautaro. A referto anche un gol e un assist di testa (per Lautaro) annullati. Regolare quello per il 2-0 di Dzeko. (41' st Dimarco ng)

 


DZEKO 7,5 Porta ancora i segni del testa a testa con Ospina. Fallisce tre ghiotte occasioni, poi, dopo un'ora di gioco, ritrova lucidità e pericolosità sotto porta, con due reti in 6 minuti a chiudere i conti con lo Shakhtar e con il girone di Champions. 

 


LAUTARO 6 Una rete annullata, tre passaggi (quasi) vincenti a Barella (2) e Dzeko. In proprio manca due occasionissime, ma nel complesso positivo.   (23' st Correa 6: propositivo)

 


INZAGHI 7 Dopo 10 anni, riporta l'Inter negli ottavi di Champions con un turno d'anticipo. Primo obiettivo centrato, on fire. 
 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24 Novembre 2021, 20:49

© RIPRODUZIONE RISERVATA