​Insulti social, il croato Lovren squalificato un turno per offese allo spagnolo Ramos

​Insulti social, il croato Lovren squalificato un turno per offese allo spagnolo Ramos

La Uefa ha squalificato per una giornata il difensore della Croazia e del Liverpool, Dejan Lovren, per gli insulti, via social, al capitano della Spagna, Sergio Ramos. Lo scorso 15 novembre dopo la vittoria per 3-2 dei croati sugli iberici, durante una diretta su Instagram, Lovren si è lasciato andare: «Gli ho dato un bella gomitata», facendo riferimento a un suo intervento proprio su Ramos e poi rivolgendosi provocatoriamente allo spagnolo ha aggiunto. «Continua a parlare, bello...». Quindi ha definito i giocatori avversari «codardi». Il tutto seguito da un post successivo, con una foto che lo ritrae mentre anticipa di testa il capitano del Real Madrid. L'Uefa ha così deciso di sanzionare il difensore croato per «aver violato le regole base di condotta sportiva». Lovren salterà la prima gara di qualificazione a Euro 2020 contro l'Azerbaigian.
Ultimo aggiornamento: 14:24


© RIPRODUZIONE RISERVATA