Flavio Briatore choc: «Juve vergognosa, sembrano pensionati: perderebbero anche in Serie C»

Il giudizio sferzante dell'imprenditore: "Mancano i leader, la colpa è di tutti"

Flavio Briatore choc: «Juve vergognosa, sembrano pensionati: perderebbero anche in Serie C»

La Juventus che ieri ha perso in Israele contro il Maccabi Haifa non è piaciuta proprio a nessuno. Tanto meno a Flavio Briatore, che ai microfoni di Notizie.com non ha usato mezze misure per attaccare la squadra di Max Allegri, già con un piede fuori dalla Champions League e nella crisi più profonda degli ultimi dieci anni.

Juve imbarazzante, figuraccia inaccettabile: svegliatemi da questo incubo

«Ha ragione Andrea Agnelli quando dice che è una vergogna. Io credo che la colpa sia di tutti, a partire dai giocatori. In campo non corrono, non hanno grinta, manca la cattiveria per vincere le partite. Sembrano dei pensionati. Non dovrebbero ricevere lo stipendio visto che non fanno il loro lavoro», le parole di Briatore. «Non darei la colpa solo all'allenatore -ha aggiunto- in campo vanno i giocatori e in questa squadra mancano i leader. I più esperti dovrebbero trascinare i giovani e non lo fanno. Per questo ribadisco che la colpa è di tutti e non solo del singolo».

«Cobolli Gigli dice che alla Juventus mancano i leader? Sono d'accordo con le sue parole -ha concluso Briatore- la leadership la conquisti con il rispetto per la maglia e con la cattiveria. Due cose che non ho visto in questa squadra». «Adesso vanno in ritiro in vista del derby. Devono guardarsi negli occhi e trovare una soluzione. Se la Juventus giocasse sempre come il primo tempo di ieri, perderebbe anche con una squadra di Serie C». 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 13 Ottobre 2022, 19:24

© RIPRODUZIONE RISERVATA